Frattini e gli altri montiani pronti ad abbandonare il partito - Corriere.it

Immagine_categoria: 
Immagine_categoria: 
Immagine_categoria: 

Frattini e gli altri montiani pronti ad abbandonare il partito - Corriere.it

Infatti il malumore di big del partito come Frattini, come Formigoni e Mauro per l'area Cl, Alemanno, Augello, ma anche Sacconi, Quagliariello, Roccella, potrebbe a quel punto concretizzarsi in una presa di distanza pubblica che farebbe da preludio alla rottura con il Cavaliere con due obiettivi possibili: diventare (trascinando a questo punto anche il vertice del Pdl, da Alfano in giù) uno dei pezzi attraverso i quali si costruisce la coalizione di Monti, qualora scendesse in campo, oppure fare da «cordata» «cattolico-liberale-europeista» che porta al passo indietro di Berlusconi in favore di un ritorno del segretario alla premiership, il che favorirebbe almeno l'alleanza con la Lega.
Data inizio promessa: 
12/12/2012
Data inizio promessa:
12/12/2012