Nuove tasse? Ora basta, l'Italia riparte

Immagine_categoria: 
Immagine_categoria: 
Immagine_categoria: 

Nuove tasse? Ora basta, l'Italia riparte

Lunga intervista di Matteo Renzi al Messaggero: "Dopo tanti sacrifici, e gli italiani ne hanno fatti anche troppi, ci siamo davvero". Lo afferma il premier assicurando che non ci saranno nuove tasse: "L'Italia può ripartire". E annuncia: "Sulle intercettazioni il governo pronto a intervenire". "Quest'anno - spiega il premier sul Def che il Cdm varerà martedì - abbiamo deciso di essere più prudenti e anche se in tanti prevedono una crescita superiore all'1%, abbiamo scelto di volare basso e stare allo 0,7%. Ma non è la percentuale che conta, i numeri interessano agli addetti ai lavori: la verità è che c'è un clima nuovo in Italia. Basta fare il pieno o chiedere un mutuo per capire che molto è cambiato. Dobbiamo continuare sulla strada delle riforme perchè dopo tanti sacrifici, e gli italiani ne hanno fatto anche troppi ed è ora che li faccia la politica, ci siamo davvero".
Data inizio promessa: 
04/03/2015
Data inizio promessa:
03/04/2015